venerdì 12 agosto 2016

Referendum costituzionale: le ragioni del sì e del no. Cerchiamo di non fare la fine degli inglesi con la Brexit.


Ne abbiamo parlato a lungo eppure sono tanti quelli che non ci hanno capito nulla. A cominciare proprio da chi è andato a votare. Sto parlando della Brexit e del referendum che in Gran Bretagna ha decretato il desiderio dei sudditi della Regina di uscire dall'Unione Europea. Ha vinto il fronte del "leave", di quelli che volevano uscire, ma in tanti nella patria di Sherlock Holmes si sono pentiti delle proprie deduzioni per nulla elementari. Si sono resi conto solo a posteriori delle conseguenze per le loro scelte con la drammatica ammissione di non essersi informati adeguatamente e per tempo. Pensavano, forse, di dare un voto alla condotta del loro Premier e, invece, hanno invertito il corso della Storia.

Bene, mi piacerebbe che l'Italia non facesse la stessa fine nel prossimo Referendum costituzionale che ci aspetta entro dicembre 2016. Vorrei tanto che noi "giornalai" lavorassimo bene per evitare un "effetto Brexit" anche da noi.

Quindi, cercando di andare al sodo, cerco di spiegare le ragioni dei "sì" e dei "no".

martedì 31 maggio 2016

Bari, 1973: la storia di Nicola Cuccovillo tra "Colera e carrube"


L'8 giugno è una data destinata a rammentarmi per sempre un pezzo importante della mia vita che non c'è più: mio padre, Giuseppe Decollanz. Nel 1990 pubblicò l'unico libro in cui narrava una storia ambientata nella città che lo aveva adottato dopo aver lasciato la sua Irsina. Bari ha rappresentato per lui ciò che oggi per me rappresenta Milano: la metropoli dell'accoglienza, dove abbiamo trovato una nuova famiglia e qualche soddisfazione professionale. Ma il capoluogo pugliese che racconta in "Colera e carrube" è quello dell'anno in cui sono nato io, il 1973. Un'epidemia senza precedenti aveva sconvolto la vita di tutti. L'abitudine di consumare frutti di mare crudi, cozze in primo luogo, aveva subito un duro colpo e, come spesso accade, c'era chi non intendeva rassegnarsi ai presidi medici. Così nasce la storia di Nicola Cuccovillo, mest' Colino detto alla barese. Radicato nella città vecchia, l'uomo non intende rassegnarsi e vuole assolutamente trovare un modo per preservare le sue consuetudini. Ecco che comincia un girovagare per la città, rimbalzando tra vecchie conoscenze che rammentano al protagonista ciò che è stato e più non sarà. I ricordi, i grandi tesori della vita. L'8 giugno 2016, a quattro anni dalla sua scomparsa, ecco che torna su Amazon il suo "Colera e carrube" in formato eBook: LINK. Buona lettura.

martedì 22 marzo 2016

Riflessioni su ciò che stra succedendo tra #Parigi e #Bruxelles


"Una volta tirati via gli orpelli, le garanzie procedurali dei sacri testi, la vera essenza della società si riduce ad una lotta tra bande".

E' una citazione, questa, tratta dal film che Renzo Martinelli volle dedicare ai suoi studi sul rapimento e l'assassinio di Aldo Moro. Il titolo del film è "Piazza delle Cinque lune". Perché ne parlo oggi per proseguire il ragionamento sulle responsabilità che hanno portato ai massacri di #Parigi e ai fatti di #Bruxelles?

lunedì 19 ottobre 2015

Hitler non si suicidò nel suo bunker: la sua presenza fu segnalata in Argentina negli anni Cinquanta


Un tunnel dove una persona riesce a camminare solo piegandosi, il segmento finale per completare un puzzle di passaggi sotterranei. E cercare di trovare una chiave nascosta per riaprire il mistero del XX secolo, che resiste intatto da settanta anni. Perché nemmeno le ultime tecnologie riescono a offrire una sola prova oggettiva della morte di Adolf Hitler.

La verità sulla guerra in Afghanistan (ma anche Iraq e Siria)


Con Cecilia Strada, presidente di Emergency, e Massimo Fini, giornalista e scrittore, intervistati da Maurizio Decollanz, parliamo della guerra, dell'industria che la muove e delle strategie applicate all'Afghanistan. Che cosa è successo dopo gli attentati terroristici dell'11 settembre? Come sono cambiati Iraq e Afghanistan? Temi che oggi tornano di stretta attualità. Una vecchia puntata di "In Tempo Reale" faceva il punto. Tutto ancora "molto" valido:


domenica 18 ottobre 2015

Invasione in Iraq: in una mail Blair si offriva a Bush per convincere il modo sulle armi di distruzione mai trovate


Quando la stampa ed i vignettisti britannici descrivevano Tony Blair come " Bush poodle" (il barboncino di Bush), non sbagliavano. l'ex premier laburista era così pronto ad obbedire all'ex presidente americano (c'era " un patto di sangue" tra i due) da essersi dichiarato pronto ad inviare le truppe di Sua Maestà in Iraq per abbattere Saddam Hussein già un anno primo dell'inizio del conflitto.

giovedì 8 ottobre 2015

Sì, il direttore della CIA McCone faceva parte del complotto per l'assassinio di J. F. Kennedy


Questa storia ruota intorno alla discussa figura di John McCone. Le rivelazioni fatte da Politico.eu vengono qui riprese e tradotte in modo automatico. E' possibile leggere l'articolo originale in inglese attraverso questo LINK.


John McCone è arrivato alla CIA come outsider. Un industriale e ingegnere di formazione, ha sostituito un veterano dello spionaggio come Allen Dulles nel ruolo di direttore dell'intelligence centrale nel novembre 1961, dopo che John F. Kennedy aveva costretto Dulles, a seguito dell'operazione pasticciata della CIA per estromettere Fidel Castro invadendo la baia dei Porci a Cuba. McCone aveva una missione imperativa: ristabilire l'ordine in una CIA assediata.

Linate 8 ottobre 2001: cosa abbiamo imparato dal più grave incidente aereo d'Italia


14. Tanti sono gli anni trascorsi da quel tragico 8 ottobre 2001 in cui persero la vita 118 persone. Che cosa abbiamo imparato nel frattempo? A cosa è valso l'impegno dei familiari delle vittime? Paolo Pettinaroli che li guidava non c'è più, ma le sue lotte hanno resto le procedure aeroportuali molto più sicure. Oggi possiamo dire che un incidente del genere non può più accadere. A 10 anni dai fatti dedicai alla vicenda una trasmissione speciale. Pettinaroli era con noi. Oggi voglio ricordare lui, le vittime e tutte le persone coinvolte.